NFP

Nome del corso: Tecniche di trading avanzate

Il nonfarm payroll (NFP) è un indicatore economico chiave che è strettamente osservato ed esaminato da analisti e investitori di tutto il mondo per prevedere il futuro livello di attività economica. Il rapporto NFP mostra il numero totale di dipendenti pagati negli Stati Uniti d'America. Il NFP rappresenta quasi l'80% della forza lavoro del Prodotto Interno Lordo (PIL) del paese ed esclude coloro che lavorano nelle fattorie, nelle famiglie private, gli impiegati statali e i lavoratori non profit. L'U.S. Bureau of Labor Statistics rilascia un rapporto sui lavoratori non agricoli il primo venerdì di ogni mese.

Dura circa: 10 minuti

Nome del corso

Inizia a investire oggi

Questo contenuto è disponibile solo per i clienti registrati

NFP

Il rilascio del nonfarm payrolls è considerato uno degli indicatori chiave che danno un'idea dell'economia degli Stati Uniti. Il rapporto stima anche i guadagni settimanali medi di tutti i dipendenti NFP. Si dice che l'economia del paese è in crescita quando gli NFP sono in espansione, e l'economia è in declino quando gli NFP sono in contrazione. Un maggiore aumento inaspettato degli NFP porta all'inflazione.

I mercati finanziari reagiscono alle fluttuazioni dei NFP, in particolare i mercati Forex dove i trader vendono dollari USA quando il numero di NFP è inferiore alle loro stime, e vedono il dollaro USA indebolirsi.

Nel mercato Forex, il rapporto NFP provoca significativi movimenti di prezzo, più di qualsiasi altro comunicato stampa. Gli investitori, i commercianti, i fondi e gli speculatori prevedono tutti il numero NFP e la direzione in cui si muoverà il mercato. Con così tanta anticipazione, anche quando il numero effettivo è vicino al numero previsto, allora anche il mercato vede oscillazioni tardive dei tassi. I trader usano per lo più intervalli di 5 o 15 minuti del grafico quando analizzano il rapporto NFP.

Come analizzare il numero NFP

Una cosa buona del rapporto NFP è che viene rilasciato ogni mese e fornisce un quadro accurato dell'economia statunitense. Il rapporto rilasciato dall'U.S. Bureau of Labor Statistics può essere facilmente visualizzato dai trader sul calendario economico. Ma prima che il rapporto venga rilasciato, viene fatto un sondaggio tra i trader e gli analisti sulle loro aspettative, e viene formato un numero atteso. Una volta che il rapporto NFP viene rilasciato, il numero NFP effettivo viene confrontato con il numero NFP previsto. Il numero NFP viene analizzato in tre modi, che sono

  1. Un numero NFP alto è migliore per l'economia degli Stati Uniti perché significa che più lavoratori parteciperanno alla crescita economica. I consumatori avranno sia soldi che lavoro, per cui aumenteranno le spese di consumo. La crescita generale del mercato porta ad un aumento del prezzo del dollaro statunitense
  2. Un numero NFP più basso non è adatto all'economia statunitense perché significa un'occupazione più bassa e un calo dei posti di lavoro, il che significa che l'economia non sta crescendo. I trader sul Forex favoriranno altre valute che sono più forti rispetto al dollaro americano.
  3. Un numero NFP che corrisponde all'aspettativa porterà ad una reazione mista nei mercati Forex. I trader cercheranno qualche altro fattore sottostante, come il tasso di disoccupazione. Se il tasso di disoccupazione scende, l'economia salirà, e i trader sceglieranno un dollaro più forte con cui operare. Ma se il tasso di disoccupazione aumenta, l'economia soffrirà, e i trader sceglieranno altre valute invece del dollaro.

Molti trader tendono ad usare i rapporti sulle notizie di trading, il che può essere redditizio ma anche rischioso in quanto i trader speculano sulla direzione di una certa coppia di valute dopo l'annuncio. Tuttavia, alcuni trader aspettano che le oscillazioni si plachino e poi speculano una direzione per capitalizzare sul movimento dei prezzi.

La Strategia per il Trading con il NFP

I trader di Forex attendono con ansia il rapporto NFP in quanto tende ad avere un impatto sul trading tra tutte le principali coppie di valute, ma quella più attesa è la coppia GBP/USD. Le altre coppie di valute interessate dal rapporto NFP sono EUR/USD, AUD/USD, USD/JPY e USD/CHF). Il mercato Forex è sempre aperto 24 ore su 24, il che dà la possibilità ai trader di operare in base alle notizie.

La maggior parte dei trader sul Forex normalmente usa una strategia di pull-back rispetto ad una strategia di breakout. La teoria dietro questa strategia è quella di permettere che la notizia o l'informazione si stabilisca nel mercato, o in altre parole, aspettare che si rifletta sulla coppia di valute e poi entrare nell'operazione. Dopo che siano avvenute le oscillazioni iniziali e molti partecipanti del mercato, dopo aver passato il tempo ad analizzare il numero NFP, siano entrati nelle operazioni nella direzione della tendenza o del momentum. I trader sul Forex devono essere cauti con i numeri NFP perché possono essere bloccati quando c'è un aumento inaspettato della volatilità, con conseguenti richieste di margine.

Strategie per il trading sui PFN

I trader sul Forex di solito formano la loro strategia usando intervalli di grafici di 5 o 15 minuti quando analizzano il rapporto NFP. Alcune delle strategie che i trader devono considerare sono

  • Il rapporto NFP viene rilasciato il venerdì di ogni mese alle 8:30 A.M E.T. ma per i 15 minuti fino alle 8:45 A.M non verrà fatto nulla
  • La barra che rappresenta il periodo di tempo dalle 8:30 alle 8:45 sarà abbastanza ampia, e i trader aspettano che si verifichi una barra interna dopo questa prima barra.
  • Il punto più alto e il punto più basso della barra interna sono i segnali, e quando la barra seguente chiude sopra o sotto la barra interna, i trader scambiano nella direzione del break-out.
  • Il rapporto NFP aumenta la volatilità del mercato, il che allarga anche gli spread, e di conseguenza, il trading può essere rischioso, ma per evitare di raggiungere lo stopp-out, i trader possono usare l'opzione della leva o nessuna leva
  • I trader di solito fanno un massimo di due operazioni, e se vengono bloccati su entrambi, non entrano più nelle operazioni.
  • Si considera che il periodo migliore sia quattro ore dopo il rilascio del rapporto NFP, e la maggior parte dei trader effettua un'uscita 4 ore dopo la loro entrata.

I trader devono anche considerare i fattori e i dati di altri rapporti, come il PIL e il CPI (Consumer Price Index). Il trading sul NFP offre l'opportunità di guadagnare, ma il rilascio del rapporto NFP aumenta la volatilità. Una buona strategia può essere quella di aspettare che la volatilità iniziale del mercato si plachi e poi scegliere la direzione in cui il mercato si muoverà. I trader devono controllare il rischio con uno stop, che aumenterà il potenziale di ottenere un profitto significativo quando si verificherà un enorme movimento dopo il rilascio del rapporto NFP.

Gli elementi chiave e I loro effetti sul Rapporto NFP

Il punto saliente del rapporto NFP è quanti posti di lavoro in media sono stati aggiunti all'economia statunitense ogni mese. Ci sono elementi chiave del rapporto NFP, dal tasso di disoccupazione, le ore medie di lavoro, i guadagni orari medi, e le assunzioni o i licenziamenti di dipendenti. La Federal Reserve statunitense analizza sia l'occupazione che l'inflazione prima di decidere sui tassi d'interesse.

Il tasso d'inflazione è sempre fissato per lo più intorno o sotto il 2%, ma è abbastanza complicato perché considera il tasso di disoccupazione e il numero di nuovi posti di lavoro creati. Se il tasso di disoccupazione è più basso e c'è un aumento di nuovi posti di lavoro, allora la Fed può aumentare i tassi d'interesse perché l'economia è in crescita. Gli alti tassi d'interesse attireranno i trader, e tutte le coppie di valute, incluso il dollaro USA, vedranno tendenze rialziste.

Il Federal Open Market Committee, o più comunemente chiamato FOMC, sviluppa la politica monetaria e regola i tassi di interesse in base ai cambiamenti dell'economia. Ci sono due mandati o criteri che il FOMC deve soddisfare, che includono l'inflazione e l'occupazione, ed è per questo che il FOMC tiene d'occhio il rapporto NFP e come cambia nel tempo.

Il FOMC si concentra sul tasso di individui occupati rispetto alla popolazione e alla forza lavoro e sui guadagni orari medi. L'enfasi è su un aumento stabile dell'occupazione, una diminuzione del tasso di disoccupazione, e salari in aumento ma non troppo bruscamente.

Per esempio, se i salari aumentano improvvisamente, allora il mercato potrebbe non sostenere l'eccessiva accelerazione, portando a tassi di interesse elevati. Quando i tassi d'interesse aumentano, è difficile crescere ed espandere il business, e non si creano nuovi posti di lavoro.

Quando i salari scendono, è un segno della recessione che segue, perché ci sono molti dipendenti tra cui un'azienda può scegliere. Un'organizzazione potrebbe pagare meno una persona perché c'è sempre un individuo disposto a lavorare allo stesso salario. Tuttavia, tassi d'interesse più bassi possono aiutare la facilità di fare affari e aiutare l'economia a crescere.

Il rapporto NFP influenza direttamente il dollaro statunitense, che è un indicatore chiave dell'inflazione e influenza i tassi d'interesse. Se il rapporto NFP è positivo e con una tendenza positiva, allora il dollaro statunitense è destinato a mostrare tendenze rialziste.

Le informazioni di cui sopra sono solo a scopo educativo e non possono essere considerate come consigli di investimento. La performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Inizia a investire oggi

Verifica le tue conoscenze sul conto di trading R1investing

Prova la demo
Corso successivo:

Analisi di mercato

Impara a conoscere gli approcci analitici fondamentali ai mercati e al trading di CFD. Questo corso introduce i metodi analitici cruciali come l’analisi fondamentale, il posizionamento di mercato, l’analisi tecnica e le statistiche. Questi sono i mezzi più popolari e pratici per eccellere nel trading di CFD.

3 ore
Italiano
Inizia il corso