Come investire in Bitcoin nel 2021

Come investire in Bitcoin (BTC) nel 2021

Investire in Bitcoin, oggi va di moda. Qualsiasi investitore di criptovaluta guarda con occhio attento il grafico dei Bitcoin sperando che il valore possa salire. Abbiamo individuato diversi motivi per cui seguirne l’andamento potrebbe interessarti. 

  1. Apri un conto. Fai clic e completa il modulo "Investire in Bitcoin Adesso"
  2. Scarica la piattaforma di trading MetaTrader
  3. Inizia a fare trading

Se sei uno di quelli che non è ancora sicuro di voler investire in Bitcoin speriamo che questo materiale possa aiutarti a schiarirti le idee in maniera definitiva.

Indice:
  1. Cosa sono i Bitcoin?
  2. Come investire in Bitcoin nel 2021?
  3. Per investire in Bitcoin è sufficiente?
  4. Conviene investire in Bitcoin?
  5. Investire in Bitcoin con I CFD
  6. E possibile guadagnare con BTC?
  7. Fattori che influiscono sul prezzo del Bitcoin
  8. Quanto investire in Bitcoin
  9. Bitcoin è una truffa?
  10. E sicuro investire in Bitcoin nel 2021
  11. Essere un trader di Bitcoin: principali vantaggi e svantaggi
  12. Conclusioni
  13. Domande frequenti: Investimenti in BTC nel 2021

Cosa sono i Bitcoin?

Per iniziare a comprare Bitcoin è necessario capire cosa sono e perché in molti li considerano come la valuta del futuro. Ed è proprio questo passaggio che ti può permettere di capire se si tratta di un investimento conveniente.

Bitcoin è la principale criptovaluta disponibile al momento. Questa è una nuova generazione di valuta digitale decentralizzata, creata e funzionante solo su Internet. A differenza della valuta fiat, il bitcoin non è controllato da nessuno, l’emissione di valuta avviene attraverso il lavoro di milioni di computer in tutto il mondo che utilizzano un programma per il calcolo di algoritmi matematici. Bitcoin offrono vantaggi per quanto riguarda i costi e la rapidità con cui si possono effettuare le transazioni.

Come funziona BTC?

Il funzionamento dei Bitcoin è più semplice di quanto spesso si possa pensare. Si tratta di una criptovaluta che si appoggia alla tecnologia blockchain in cui sono registrate tutte le transazioni effettuate da un utente fornendone una prova matematica.

Come investire in Bitcoin nel 2021?

Se desideri investire nel Bitcoin, bisogna effettuare 4 passi:
  1. È necessario creare un portafoglio virtuale.
  2. Registrarsi su una piattaforma per criptovalute o piattaforma per trading, gestita dal Advisor da cui ti fidi.
  3. Decidere quale somma vuoi investire nel Bitcoin e depositarla.
  4. Seguire il grafico del valore del Bitcoin e comprarlo quando il tasso di criptovaluta scende.

Per investire nel Bitcoin è sufficiente:

Wallet per Bitcoin

Per acquistare o vendere bitcoin, hai bisogno di un portafoglio virtuale per memorizzare le tue monete, il portafoglio deve essere installato e attivato. Un portafoglio (Wallet) è essenzialmente come un conto bancario. Ti consente di ricevere bitcoin e altre monete, memorizzarli e inviarli ad altri. I portafogli contengono chiavi private; codici segreti per spendere le tue monete. In effetti, non è necessario archiviare e proteggere le monete, sono necessarie solo chiavi private che ti danno accesso.

È possibile scaricare un portafoglio di criptovalute in maniera molto semplice e gratuita direttamente sul proprio smartphone su App Store e Google Play.

Registrarsi su Advisor di trading Bitcoin

Per completare una transazione è necessario registrarsi sulla piattaforma per criptovalute. Molto spesso l'acquisto di bitcoin viene effettuato sulla piattaforma di trading e la sua scelta deve essere trattata con molta attenzione, si consiglia di studiare la reputazione delle piattaforme: guardare il paese di registrazione ed autorizzazione a fornire il servizio di trading online, possibili modalità di pagamento, l'entità della commissione di transazione, livello di sicurezza.

Conviene investire in Bitcoin?

BTC può essere un investimento interessante per ogni trader. La criptovaluta non dipende dal dollaro USA o dal sistema bancario federale. Negli ultimi mesi, il prezzo del bitcoin è cresciuto in modo significativo, raggiungendo i massimi storici, il che ha aumentato l'interesse degli investitori per questo strumento.

Però Bitcoin presenta uno strumento altamente imprevedibile con volatilità molto alta e poiché non è regolamentato può portare a spostamenti più rapidi dei valori in entrambi i lati (aumento e diminuzione del valore) rispetto alle valute fiat.

I Bitcoin ci hanno abituato a grosse fluttuazioni nel corso degli ultimi anni e fare previsioni sul medio lungo termine sulla convenienza di questo investimento può essere complicato. 

Per gli investitori, è importante seguire le notizie e gli eventi mondiali, fare l’analisi del mercato e controllare le quotazioni dell’asset. Bitcoin può servire a un trader anche come un attività alternativa che sia protetta dal declino del denaro fiat.

Può essere scambiato tramite scambi speciali con denaro normale o utilizzato direttamente come mezzo di pagamento. Bitcoin è accettato da molti dei più grandi negozi online e servizi online.

Per fare trading mirato e provare di guadagnare con questa valuta, è meglio utilizzare un Advisor e piattaforme di trading, ad esempio MetaTrader 4 e altri. Ti consentono di fare trading online e scambiare Bitcoin a condizioni più favorevoli.

Investire in Bitcoin con i CFD

E se sei interessato a investire in questa valuta digitale utilizzando metodi alternativi devi iniziare a comprendere come funziona il trading con i CFD sui Bitcoin. I contratti per differenza non ti permettono di acquistare realmente i Bitcoin, ma possono offrire diversi vantaggi. Innanzitutto, non sono molte le persone che possono permettersi di comprare dei Bitcoin, al giorno d’oggi, ma se scegli di acquistare dei CFD sui Bitcoin non dovrai spendere migliaia di euro.

I contratti per differenza sono uno strumento finanziario che ti permette di speculare sull’andamento di un prodotto, detto sottostante. Al giorno d’oggi sono uno dei derivati più popolari tra i trader grazie alle possibilità che possono offrire.

Innanzitutto, si tratta di uno strumento che riflette in maniera assolutamente federe il valore attuale dei Bitcoin. E sono contratti che ci permettono di investire su un rialzo (long contract) o su un calo (short contract) del sottostante che abbiamo scelto.

E se stai già pensando alle enormi opportunità che ti possono offrire i CFD, è necessario fermarti un momento e pensare anche alle problematiche a cui potresti andare incontro. Infatti, attraverso la leva finanziaria, i CFD fanno in modo che la tua esposizione sia molto alta, con il rischio di perdere tutta l’intera somma investita.
Su R1Investing, i trader potranno aprire transazioni di acquisto o vendita su coppie di criptovalute tramite CFD, cercando di sfruttare la volatilità di questi asset e senza doverli acquistare direttamente. 

Se vuoi iniziare a fare trading di CFD su Bitcoin e provare a sfruttare questo asset con R1Investing, devi solo seguire alcuni semplici passaggi per aprire un conto di trading: 
  1. Registrati sul nostro sito, cliccando sulla scheda
  2. “Apri un account” e compilando il modulo richiesto con i tuoi dati personali: nome, cognome, email, numero di telefono e password per entrare.
  3. Assicurati che la persona abbia più di 18 anni, accetti i termini, la dichiarazione di rischio e altri documenti legali e i cookie del sito web con i quali è possibile navigare in sicurezza.
  4. Dopo aver verificato la tua email, puoi richiedere la legalizzazione del tuo account compilando un altro modulo che ci permetterà di conoscere il tuo profilo di investitore. Dovrai anche allegare la tua carta d’identità.
  5. Infine, una volta legalizzato il tuo account, puoi depositare l'importo necessario per aprire un conto e utilizzare la piattaforma di trading

R1Investing ha tre tipi di account che puoi scegliere in base ai tuoi interessi come trader: Silver, Gold e Platinum. Scegli il tuo preferito.

È possibile guadagnare con BTC?

Quando parliamo dei vantaggi del Bitcoin una delle caratteristiche fondamentali è la decentralizzazione. Bitcoin non è controllato da una società privata o da un governo.

La natura deflazionistica è un altro vantaggio. Ciò significa che, a differenza, ad esempio, del dollaro USA, che viene emesso su scala illimitata, il Bitcoin non è soggetto a inflazione. Al contrario, nel tempo, l'offerta di criptovaluta sul mercato diminuirà, il che significa che anche se la domanda rimane costante, il suo prezzo aumenterà.

Inoltre, quando le persone perdono fiducia nelle loro valute nazionali, cercano di trovare alternative per risparmiare i loro soldi e spesso si rivolgono a Bitcoin.

La volatilità è una caratteristica difficile da attribuire solo ai pro o solo ai contro.

Il Bitcoin viene spesso definito una risorsa difensiva. Tuttavia, è difficile essere sicuri che i risparmi in criptovaluta manterranno il loro valore. Il prezzo di BTC in qualsiasi momento può aumentare bruscamente, il che è un momento positivo per un trader o un investitore, oppure può crollare di più di due volte.

Abbiamo già detto che il decentramento è un vantaggio. Ma anche un aspetto negativo, perché, a questo proposito, Bitcoin e altre monete non hanno una regolamentazione legislativa chiara. Ciò limita le opzioni degli utenti per la tutela giudiziaria, ad esempio, se hanno subito per mano di truffatori. 

E come abbiamo detto uno dei metodi più semplici per iniziare a fare trading di Bitcoin e tutte le altre criptovalute, è iniziare a utilizzare i CFD che ti permettono di aprire posizioni di acquisto o di vendita sui Bitcoin con tassi di cambio sul dollaro o euro. E se vuoi guadagnare con i Bitcoin devi assolutamente iniziare a comprendere quali sono i fattori che ne influenzano il valore e controllarli regolarmente. Un'altra cosa che potresti tenere in considerazione sono le previsioni degli esperti del settore, consapevole però che le loro previsioni non sono degli indicatori sempre affidabili dei risultati futuri. Per fare un esempio nell’estate del 2015 un Bitcoin costava tra i $ 200 e i $ 250 e quello fu il momento in cui molti esperti di criptovalute iniziarono a prevedere un forte aumento del suo valore. E in pochi mesi iniziò l’impennata che portò i Bitcoin a raggiungere valori superiori ai $ 10.000.

Ha senso investire in Bitcoin? 

Essendo la prima criptovaluta, Bitcoin ha il record più lungo da considerare per gli investitori. Dalla sua creazione nel 2009, Bitcoin è cresciuto in modo esponenziale di valore negli ultimi dieci anni. Molti esperti lo paragonano all’"oro digitale" come riserva di valore a lungo termine.(https://www.cnbc.com/2021/05/19/why-is-bitcoin-so-volatile.html)

Fattori che influiscono sul prezzo del Bitcoin

Uno degli aspetti fondamentali per poter iniziare a fare previsioni sul Bitcoin e analizzare gli eventuali andamenti del valore è conoscere quali sono i principali fattori che influiscono sul prezzo del Bitcoin.

Ma allora quali sono i fattori che possono influenzare le decisioni di chi decide di investire in Bitcoin? Quali sono le caratteristiche che possono far pensare a un aumento della domanda, con il conseguente aumento dei prezzi?

  1. Come per qualsiasi investimento nel mondo della finanza anche questa moneta online è influenzata dalle dinamiche del mercato, riassumibili, molto in breve, nella principale legge del mercato economico della domanda e dell’offerta. Vale a dire il numero di persone che sono disposti ad acquistare un determinato prodotto e quanti invece hanno intenzione di venderlo.Una maggiore domanda o interesse sui Bitcoin spingerà a un aumento di valore. Al contrario una minore domanda farà diminuire il valore.
  2. Uno dei fattori che ha sempre influenzato il prezzo dei Bitcoin sono i periodi in cui è previsto il dimezzamento della criptovaluta.
  3. Ma essendo un prodotto finanziario ed economico particolarmente nuovo una dinamica che bisogna tenere bene in considerazione sono le normative e le leggi che i governi e i Paesi scrivono per regolare l’utilizzo dei Bitcoin e di tutte le altre criptovalute.

Quanto investire in Bitcoin?

Quello dell’importo da investire in un determinato prodotto, sia che si voglia fare trading sia che si voglia fare un investimento a lungo termine, non si può definire in maniera universale. Gli euro che una persona può investire sui Bitcoin, potrebbero, invece, essere essenziali per un’altra persona.

Tuttavia, chiunque abbia un conto con un Advisor online sa bene che investire 100 euro in Bitcoin non è possibile, in quanto la maggior parte delle piattaforme accetta di aprire posizioni di trading per cifre che non possono essere inferiori a € 200.

D’altra parte, comunque, non bisogna neanche farsi impensierire dal valore reale di un Bitcoin. Facendo trading con i CFD sarà possibile investire qualsiasi cifra che desideri sulla principale criptovaluta mondiale.

Come per qualsiasi altro investimento è sempre necessario fare un’attenta analisi delle proprie disponibilità economiche. Per decidere l’importo da investire sui Bitcoin questo è un aspetto ancora più importante. Considerata l’alta volatilità del mercato e le caratteristiche di prodotti come i prodotti derivati, è consigliabile prendere consapevolezza di questo mercato con cifre che non possano limitare in futuro le proprie disponibilità per gli investimenti.

Bitcoin è una truffa?

Una delle prime domande che ci si chiede quando si decide di fare trading sui Bitcoin è quella riguardante le eventuali truffe legate a questa moneta virtuale. Le opinioni sulle opportunità messe a disposizione dai Bitcoin sono numerose. Si può, comunque, affermare che i Bitcoin, in sé, non sono assolutamente una truffa.

Tuttavia, nel corso degli anni, l’aumento di popolarità nell’investimento in Bitcoin ha portato a un aumento di siti Web e di iniziative che utilizzano il nome di questa criptovaluta per organizzare delle truffe ai danni di investitori inesperti. La crescita di popolarità e del valore del 2017 ha portato a un vero e proprio boom di tentativi di truffa.

È bene precisare, però, che si tratta di iniziative che non hanno nulla a che fare, in realtà, con la blockchain dei Bitcoin. Si tratta di schemi che utilizzano la fama della criptovaluta come specchietto per le allodole per persone senza esperienza nel mondo del trading e degli investimenti.

In realtà è stato dimostrato che i Bitcoin, come diverse altre criptovalute, non è assolutamente un sistema legato a una truffa. Il punto è evitare questo genere di iniziative e scegliere metodi sicuri per cercare di realizzare profitti con i Bitcoin, come ad esempio fare affidamento a un Advisor online e a piattaforme di trading.

È sicuro investire in Bitcoin nel 2021?

Avete sentito parlare di innumerevoli bitcoin truffe che avrebbero potuto essere evitate se le persone fossero state più attente. Tutti gli investimenti comportano un certo grado di rischio e non vi è alcuna garanzia che quando ritiri il tuo investimento, riceverai più denaro di quanto hai originariamente investito in essi.

Bitcoin ha proprietà come offerta limitata, dinamica della domanda e dell'offerta e decentralizzazione. Questo lo rende il migliore tra tutti i sistemi di pagamento e altri tipi di denaro che esistono oggi sul pianeta, comprese le valute legali come il dollaro USA e l'euro, i metalli preziosi come l'oro e l'argento e persino altre criptovalute di pagamento.

Tuttavia, Bitcoin è un veicolo ideale per transazioni finanziarie illegali e speculazioni a causa del suo anonimato e della mancanza di regolamentazione, è una risorsa molto rischiosa con elevata volatilità.

E’ facile investire in Bitcoin?

La criptovaluta è riuscita a salire di prezzo da zero a oltre 63 mila dollari, ma meno dell'1 per cento della popolazione mondiale l'ha notato. Molte persone hanno sentito il termine "Bitcoin" solo una volta e poco concepiscono il principio della blockchain.

Si consideri: Alla fine di Dicembre 2020, sulla rete erano stati registrati oltre 63 milioni di portafogli Bitcoin. Il numero reale di persone che possiedono monete è ancora più piccolo. Se hai già comprato delle monete, o piuttosto stai pensando come investire in Bitcoin, congratulazioni, sei tra i pionieri!

Essere un trader di Bitcoin: principali vantaggi e svantaggi

Se vuoi diventare un trader di Bitcoin è importante essere consapevoli dei principali vantaggi e svantaggi.

Principali vantaggi:

  1. Maggiore esposizione al mercato. Non è il modo più sicuro per fare soldi, ma è sicuramente un modo con un enorme potenziale di leva finanziaria, che però comporta dei rischi. Raccogli buone informazioni sul processo e sulle caratteristiche dei Bitcoin, unisciti a un'azienda del settore e sarai in grado di cominciare il tuo trading.
  2. Buone opportunità nei mercati in calo. Un trader di Bitcoin può speculare in mercati rialzisti e ribassisti indipendentemente dalla direzione del valore del Bitcoin.
  3. Il trading viene effettuato in un ambiente sicuro. Bitcoin Trader può scegliere di negoziare su piattaforme di trading regolamentate da entità internazionali e che dispongono di adeguati sistemi di sicurezza per impedire l'invio di informazioni a terzi e attacchi di hacker. Stai tranquillo, R1Investing è un Advisor sicuro perché ha la tecnologia più avanzata per proteggere i tuoi dati 

Principali rischi

  1. Alta volatilità. Questa è una caratteristica che permette di realizzare grandi profitti, ma anche la volatilità pone il maggior rischio di investire in criptovalute.
  2. Non ha regolamenti. Alcuni paesi non hanno ancora regolamentato i Bitcoin e questo può essere considerato uno svantaggio per alcuni investitori che potrebbero vedere una certa resistenza da parte dei governi.
  3. Bolla finanziaria. Molti esperti sostengono che i bitcoin siano sopravvalutati e che questo potrebbe portare a una bolla finanziaria che potrebbe scoppiare da un momento all'altro, facendo perdere a molti investitori tutti i loro soldi.

Conclusioni

In questo post abbiamo fornito alcune informazioni che ti potranno essere utili quando sceglierai se vale la pena fare trading di Bitcoin. I fattori da considerare sono numerosi e in molti casi non esiste una verità universale. Il nostro consiglio è quello di partire da una valutazione attenta del tuo profilo di investitore e capire se il trading con CFD sui Bitcoin possa essere la soluzione giusta per i tuoi investimenti.

Con la piattaforma sbagliata, tutto il tuo CFD trading di Bitcoin non sarà molto facile e comodo da effettuare . Per ottenere il massimo potenziale, hai bisogno di una piattaforma affidabile che metta al primo posto il tuo interesse. Sì, questo è il punto centrale della piattaforma utilizzata da R1Investing. 

Ci sono vari motivi per cui devi unirti a noi oggi. Ciò comprende:

  • Manteniamo un elevato livello di sicurezza sulle nostre piattaforme per conformarci alle varie normative internazionali. Il punto più importante del nostro impegno è la sicurezza e la privacy che offriamo ai nostri trader.Non forniamo solo una piattaforma di trading, ma anche una che ispira i nostri clienti a trasformare le loro ambizioni in realtà.
  • Forniamo webinar online, articoli, tutorial, VOD ed e-book per tenerti aggiornato su ciò che sta accadendo nel mercato. Questi materiali sono adatti sia ai principianti che ai professionisti del settore.
  • Abbiamo in eccellente sistema di supporto tecnico disponibile dal lunedì alla domenica dalle 07:00 alle 17:00 GMT.
  • La nostra piattaforma ha una vasta gamma di strumenti per aiutarti con il tuo trading.
  • Forniamo una piattaforma multifunzionale, disponibile su dispositivi mobili e sul Web, che consente un trading interruzioni.  

Commenti finali: puoi ottenere il concetto su come scambiare CFD su Bitcoin se segui alcun passaggi illustrati qui. R1Investing è uno dei migliori Advisor online per iniziare il tuo trading in quanto offre a tutti di investire nei CFD su criptovalute di loro scelta. Inoltre, la piattaforma ha una vasta gamma di strumenti per aiutarti a fare trading trading.

Domande frequenti: Investimenti in BTC nel 2021

Cos'è l'halving di Bitcoin?

Halving dall’inglese significa dimezzare. Come sapiamo Bitcoin è una criptovaluta limitata e dopo aver arrivato a 21 milioni di monete  la generazione di BTC si fermerà. Cosi ogni 4 anni succede il halving, che dimezza la produzione del Bitcoin. Gli halving dovrebbero verificarsi una volta ogni 210.000 blocchi,  prima di arrivare a 21 milioni  di Bitcoin. Questo sistema continuerà fino all'anno 2140. Gli halving di Bitcoin sono eventi importanti per i trader perché in questo modo riducono il numero di nuovi Bitcoin generati dalla rete.

Il trading di Bitcoin è legale in Italia?

Nella maggior parte dei paesi è legale, tuttavia in paesi come l'Arabia Saudita o il Vietnam non è legale. Il trading di Bitcoin in Italia o Svizzera è legale e quindi non ha problemi con il trading di Bitcoin.

Bitcoin è un buon investimento nel 2021?

Come per tutte le decisioni di investimento e di trading, è necessario comprendere il concetto, il potenziale e le prospettive future insieme a tutti i rischi associati ad un'attività finanziaria. Se ritieni che Bitcoin possa essere un buon investimento, ne varrà la pena considerare e ricercare di più.

Bitcoin è un investimento a lungo termine?

Essendo una delle criptovalute più antiche, BTC è attualmente una delle criptovalute più rispettate sul mercato, tuttavia, ci sono sempre rischi dovuti alla volatilità.

Come posso acquistare Bitcoin?

Puoi acquistare Bitcoin attraverso le varie piattaforme esistenti, creando un account, compilando le informazioni richieste e cliccando sull'opzione "acquista Bitcoin". Seleziona l'importo che desideri acquistare e il metodo di pagamento. Alla fine, inserisci l'indirizzo del tuo portafoglio.

Quanti Bitcoin devono ancora essere coniati?

È previsto che al raggiungimento dei 21 milioni di Bitcoin la criptovaluta non possa essere più coniata. Al momento in circolazione ci sono 17 milioni di Bitcoin. Quindi i Bitcoin rimasti da coniare sono all’incirca 4 milioni.

Le informazioni presenti nell’articolo sono da considerarsi a scopo istruttivo e non possono essere considerate dei consigli per gli investimenti. Le prestazioni passate non possono essere considerate degli indicatori affidabili di risultati futuri.

Apri account